Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.

Se sei d'accordo, premendo 'Accetto', acconsenti che questi vengano memorizzati sui tuoi dispositivi, altrimenti chiudi la pagina web. Per saperne di piu'

Accetto

21 Gennaio 2017 - La Festa della Neve a Crevacol

In bici: BELLO!

In bici in montagna: WOW!
In bici in montagna di notte: PAURA!
In bici in montagna sulla neve: XTREME!
In bici in montagna di notte sulla neve: PLEINAIRMTB!

Il programma è semplice: si sale con le ultime luci del giorno all’Arp di Jeu (il ristorante sulle piste di Crevacol) con gli sci, con le ciaspole, i più pigri in motoslitta … e noi in bici, poi dopo una squisita cenetta e tante risate si accendono le luci e ci si lancia al buio giù per la pista.

E così Martejo e PaperinoDJ per il secondo anno consecutivo hanno organizzato la partecipazione in MTB all’iniziativa proposta da White Experience, la Festa della Neve di Crevacol.

 foto 1

Ci siamo ritrovati ad Etroubles a metà pomeriggio (temperatura -6°), siamo un bel gruppo numeroso, stavolta il noleggio delle fatbike l’abbiamo svuotato, da Torino è tornato a trovarci il grande Frank coi suoi amici, insomma … appena arrivano i ritardatari, mentre gli ultimi sciatori abbandonano le piste da fondo, noi cominciamo la risalita lungo il fondovalle, nelle pause per riprendere fiato ed aspettare chi rimane indietro qualcuno tirava fuori dallo zaino the caldo e fiaschette con grappe e liquori … noi li chiamiamo propulsori per bikers … se assorbiti con moderazione funzionano.

Da Saint Rhémy en Bosses comincia la salita cattiva e si suda, un po’ ci si aspetta ma la temperatura è scesa ancora ed a star fermi ci si congela in tempo zero … così il gruppo si dirada un po’ e, ognuno col suo passo, arriviamo al ristorante dove, poco dopo ci raggiungono anche gli sciatori di White Experience.

 foto 6

Durante la cena torniamo bambini … no non offendiamo i bambini … torniamo scimmie, millenni di evoluzione e civiltà vengono buttati alle ortiche (temporaneamente congelate … ma vabbè si riprenderanno). Vino, birra e risate sono il contorno perfetto per una cenetta squisita … l’Arp di Jeu ha sempre avuto una cucina di tutto rispetto e neanche stavolta si sono smentiti.

Poi è ora di tornare … giacca pesante, casco, guantoni, luci … qualche foto e via … giù per la pista fino ai furgoni … divertentissimo.

 foto 3

Un’altra serata da dire “io c’ero”!

Zazà