“Diary articles are in original italian language”

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Perlustrazione di sentieri

Tsa de Metz (2270m) Vista sulla Becca di Viou Vista sulla Tza
Domenica 2 giugno, perlustrazione delle condizioni di strade e sentieri nella zona della Punta Chaligne


La primavera quest'anno non si è ancora vista e trovarsi a giugno con i monti ancora imbiancati da 2000 mt in su è veramente atipico. Dopo i primi mesi invernali poco nevosi abbiamo avuto un prosieguo con abbondanza di neve e di freddo che è durato fino a fine maggio, speriamo che ora ci sia la svolta!!!

Read more: Perlustrazione di sentieri

Prima edizione della Plaine en Plein Air 2013

Pronti per partire Il gruppo lungo il ru Bourgeoi Si torna ad Aosta
Sabato 11 maggio, quarta escursione del programma “
La plaine en pleinair”: “Da Vignole a Gignod lungo il ru Bourgeoi".


La prima edizione del programma 'La plaine en plein air' 2013 riservato ai soci CRER è terminata con l'escursione di sabato 11 maggio. Una bellissima giornata ci ha permesso di concludere con una escursione molto piacevole in compagnia del gruppo di biker che hanno partecipato a questi primi quattro incontri.

Read more: Prima edizione della Plaine en Plein Air 2013

Partecipare a un tour

 

Gruppo al lago del Fallère

Portare a termine un tour di più giorni significa raggiungere un grande obiettivo, forse potrebbe rappresentare il culmine del 'percorso evolutivo' che ogni biker vorrebbe fare e l’inizio di un nuovo modo per vivere questo sport scoprendo e superando limiti che credevamo insormontabili e provando emozioni nuove che rimarranno nel cuore.

Il tour porta all’estremo l’esperienza dello stare al contatto con la natura, con i compagni di viaggio e con la nostra bici. Le giornate si susseguono regalandoci panorami mozza fiato, i colli valicati ci consegnano discese da brivido come premio per lo sforzo impiegato durante la salita e ogni sera, davanti ad un buon piatto caldo, ci si sente appagati per avercela fatta.
Quest’estate ho potuto vivere tutto questo insieme a tanti amici, alcuni già esperti e altri che provavano per la prima volta queste sensazioni. Si è sempre creato un ottimo clima d’intesa e ogni sforzo era smorzato e ogni emozione amplificata in quanto condivisi col gruppo.

Sono esperienze che consiglio di provare a tutti quelli che hanno un minimo di allenamento e vi lascio con i nostri report fotografici ed i nostri video per apprezzare quello che abbiamo vissuto e per stuzzicare la voglia di lanciarsi in una piccola grande impresa.

Matteo

Tour del Grand Combin

Gallery fotografica

Tour del Fallère

Gallery fotografica