“Diary articles are in original italian language”

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Tour del Monte Bianco 2013

TMB2013
TMB versione 2013


Anche quest'anno, nei giorni a cavallo di ferragosto, abbiamo organizzato il Tour dei tour, quello del Monte Bianco. Che dire? Fantastico giro, come il solito non si smentisce mai!!! La compagnia ottima e cinque giornate meteorologicamente perfette sono state d'aiuto per godere al 100 per 100 di tutto quello che offre questo tour come paesaggi, percorsi, compagnia ed emozioni.

Il ritrovo a Courmayeur mercoledì 14 agosto, il piazzale del pattinaggio è pieno, è giorno di mercato. Lo sapevamo ma speravamo di arrivare prima per riuscire a parcheggiare più agevolmente ma non abbiamo fretta, ci aspettano cinque giorni in mountain bike, oggi la tappa non è particolarmente lunga dunque possiamo pazientare ancora un attimo per trovare parcheggio ed infatti, tempo 10 minuti, e siamo pronti per scaricare le bici. Questa volta ci sono i nostri affezionati Gaston e Dindo ed i nuovi compagni Lorenzo e Stefano. Breve presantazione e si parte.

 

 

TMB01 TMB02 TMB03

La Val Veny ha sempre il suo perchè

Si sale per la Val Veny chiacchierando per conoscere un pò i nuovi compagni di viaggio, si entra subito sulla stessa lunghezza d'onda, sarà la passione per le due ruote, la giornata stupenda e le aspettative per questi 5 giorni da passare insieme ed il gruppo è già affiatato. Inutile dire che dopo 5 minuti hanno tutti capito di che pasta è Gaston e che con lui la risata è assicurata.

TMB04 TMB05 TMB06 TMB06 TMB06

I nostri compagni di viaggio ed il gruppo lungo il lago Combal

La salita prosegue, incontriamo una coppia francese che è da parecchi giorni in giro per la Valle d'Aosta in mountain bike, apprezziamo la loro simpatia e la loro grinta, ci salutiamo con la speranza di sentirci per email. Il tracciato diventa divertente oltre il rifugio Elisabetta, le salite sono tecniche, ripide ma non troppo, incrociamo un gruppo di inglesi in bicicletta che ci fanno i complimenti perchè alcuni di noi riescono a pedalare anche le rampe più ripide ma poi arriva anche per noi il momento di scendere e spingere. Ancora un breve tratto pedalato e siamo al Col de la Seigne.

TMB01 TMB02 TMB03

TMB01 TMB02 TMB03

TMB01 TMB02

Si prosegue fino al Col de la Seigne