“Diary articles are in original italian language”

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Arpuilles - Ru Neuf - Castello di Quart

P1000220  P1000227 P1000238  P1000224  

Nonostante il non caldo di questi giorni, ci sopraffà la voglia di solcare i nostri amatissimi sentieri, quindi rimpinguo lo zaino con qualche indumento tecnico in più e poi via, di corsa all’appuntamento anche perché sono nuovamente in ritardo! Con il solito entusiasmo, al solito posto, il solito caffè, la solita uscita in MTB, i soliti bikers..

Oggi, oltre ai soliti, sono presenti anche 3 amici che mi hanno accompagnato per tutto l’inverno, tappati in palestra, in sella alle RealRyder. Bene ragazzi bella sorpresa.
La destinazione del saturday-MTB non è ancora stata “deliberata” e così prende via il valzer del “dove andiamo?”
-    «Non so, si potrebbe salire fino a Blavy…»
-    «Ma no, andiamo su… suu perrr .. come caspita si chiama… ma sì, sopra Saint-Nicolas, dove c’è quella radura…»
-    «Ascoltate, prendessimo la strada delle vigne di Gressan per poi scendere dal 21B?»
-    «Meglio di no, saremmo nel frigorifero dell’envers, oggi non mi sembra il caso…»

Pagati i caffè, seduta sciolta, finalmente in sella con un obiettivo e il Garmin inizia a tracciare: ascesa verso Arpuilles dirottando su Pléod (c’è qualche sterratino in più altrimenti che bikers saremmo??).
In salita, con passo gentile, ce le raccontiamo: chiacchieriamo, scherziamo, ridiamo e in men che non si dica sbuchiamo in quel di Exenex. Ancora tutti pimpanti e vigorosi: la truppa è affiatata, di quelle buone. Da qui ancora qualche centinaio di metri di dislivello positivo e raggiungiamo il Ru Neuf. Andrea non c’è mai stato: nooooooo disastroooo!!
Una volta conquistato il G.P.M. è finalmente giunta l’ora della discesa e così imbuchiamo un bel singletrack che ci conduce quasi innanzi alla chiesa del comune di Gignod.
Come passa i fretta il tempo: quasi le 12:30! Una parte del gruppo fa rientro e la restante continua la gita puntando la bici verso il Castello di Quart. Ovviamente ci salutiamo con un po’ di rammarico per non aver potuto concludere la piacevole pedalata tutti assieme, ma la prossima puntata è già assicurata, l’équipe PLEINAIRMTB ha in serbo un nutrito palinsesto per la stagione 2012. Non resta che prepararci.
To be continued..
Patrik