Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.

Se sei d'accordo, premendo 'Accetto', acconsenti che questi vengano memorizzati sui tuoi dispositivi, altrimenti chiudi la pagina web. Per saperne di piu'

Accetto

Perlustrazione sentiero del Beato Emerico

Tratto di sentiero in salita La cappella del Beato Emerico e il cavallo Luogo di meditazione

 

Dopo una giornata di sci, c'era bisogno di un po' di MTB a fine pomeriggio per sgranchirsi le gambe e fare una bella discesa tecnica. Meta obbligata, per fare un po' di meditazione e verificare lo stato dei sentieri: la cappella del Beato Emerico.

La salita è stata come sempre bella, con qualche tratto impegnativo con il cuore in gola. Dopo una pausa di meditazione, la stupenda discesa tecnica fino al castello di Quart è stata interrotta da una serie di massi caduti sul sentiero. Peccato, sono obbligato a scendere dal "cavallo" e superare i massi a piedi. Avrei dovuto fotografarli!! La discesa riprende subito dopo: magnifica! Come sempre! Non essendo ancora soddisfatto, sono risalito, un po' di asfalto, un po' di pista sterrata, ancora poco asfalto e poi giù per un'altro sentiero fino alla risalita su pista sterrata a prendere il traverso che porta a rifare parte della discesa (a valle dei massi!) del beato. Di nuovo bello! I sentieri sono percorribili!!

Riccardo