Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.

Se sei d'accordo, premendo 'Accetto', acconsenti che questi vengano memorizzati sui tuoi dispositivi, altrimenti chiudi la pagina web. Per saperne di piu'

Accetto

Alla scoperta del Castello dei Signori di Quart

Il gruppo sullo sterrato verso il convento Riccardo, sul tratto esposto del ru du Prévot  Il gruppo nel parco del Castello di Quart
Venerdì 18 maggio 2012, terza escursione del programma “
La plaine en pleinair”: “Alla scoperta del Castello dei Signori di Quart”.

L’uscita di oggi non si è svolta come al solito di sabato mattina, ma di venerdì nel tardo pomeriggio, con partenza alle ore 18:00, nulla è cambiato dal punto di vista dei preparativi e in particolare: attenzione costante alle previsioni meteo e occhi puntati verso il cielo a vedere se smette di piovere. Ebbene si!! Anche questa volta l’escursione è salva!!..


Si parte, dunque, per un giro serale verso il castello di Quart: “facciamo subito la salita? Così abbandomniamo immediatamente l’asfalto! Oppure prendiamo il primo tratto in piano?”, “Massì, per la salita c’é sempre tempo” e l’allegra brigata s’inoltra per un primo tratto su asfalto, la strada sterrata però si raggiunge subito dopo, poi tra le serre ed i vigneti ed infine una bella discesina su sterrata e poi ancora su sentiero: “attenzione, state bene indietro! e poi andate piano che il sentiero inizia subito a destra!” Bello! Iniziamo a divertirci... Il gruppo si ferma per una piccola pausa, vedere bene da dove si è scesi, e poi si continua su pista sterrata e sentiero, primo piccolo guado, ponticello, altro ponticello, Monastero Mater misericodiae, altro piccolo guado e discesa corta ma ripida: qualcuno scende, altri stanno in sella, bene in dietro per non capottare!!..
Si svolta a sinistra e questa volta il sentiero scorre lungo un ruscello: è un tratto del Ru Prévot, ve lo ricordate? Quello della prima uscita! L’altra volta avevamo visto il magnifico ponte acquedotto e pedalavamo nella direzione dell’acqua, adesso percorriamo in senso inverso un’altro tratto in direzione della sorgente.

Il Castello dei signori di Quart, che risale alla fine del XII secolo, si raggiunge poco dopo. È dove in estate si svolge il “Festival du fromage”. Una pausa per qualche foto, per qualche spiegazione sul castello ed i suoi dintorni ed è già ora di riprendere la pedalata in discesa su strada sterrata, in parte abbastanza ripida, che ci porta a Villair di Quart, poi verso Saint-Christophe e infine si risale verso il punto di partenza. Eh, sì!.. nei percorsi ad anello se si fa tanta discesa all’inizio bisogna poi fare la salita per riprendere quota!
Beh, ormai si è fatto quasi buio ed è ora di rientrare a casa per la cena! L’abbiamo meritata e avendo consumato un po’ di calorie in più possiamo mangiare anche il dolce senza temere per la linea e la dieta!..

Ciao, alla prossima divertente escursione!