Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.

Se sei d'accordo, premendo 'Accetto', acconsenti che questi vengano memorizzati sui tuoi dispositivi, altrimenti chiudi la pagina web. Per saperne di piu'

Accetto

Giro della Becca France

Tra poco la lunga discesa La discesa (piccolo assaggio) Lo scollinamento

Un po' di salita e una lunga e divertente discesa per ritornare ad Aosta...

 

Caratteristiche dell’escursione

Escursione di una giornata con pranzo al sacco appositamente studiata per godersi una lunga, divertente discesa su sentieri e strade sterrate, con brevissimi tratti di asfalto su strade secondarie. 
La discesa è veramente bella, divertente, lunga e con molti sentieri! Talvolta interrotta da brevi tratti di raccordo in salita, che risultano comunque utili per riposare le braccia.
La salita si snoda su strade sterrate e sentieri, con alcune possibili varianti. 
Durante l’escursione verranno attraversati boschi nei quali sarà possibile ammirare conifere di varie specie, oltre alla flora e fauna della zona. Saranno toccati alcuni alpeggi e attraversati pascoli. Il giro è molto panoramico, soprattutto se si raggiunge la cima vicino alla della Becca France (variante), o addirittura la becca stessa! 

Varianti:
Durante il percorso si potrà valutare se effettuare una deviazione che permette di raggiungere il lago del Fallère, il rifugio omonimo e/o una deviazione per raggiungere la cima vicino alla della Becca France (mt 2348 slm). Questi punti sono intressanti per la bellezza del lago alpino e per ammirare il panorama, ma il tracciato del giro non richiede necessariamente il loro raggiungimento, essendo sufficiente passare nelle zone sottostanti. In funzione dei tempi effettivi di percorrenza, delle condizioni atmosferiche e del gruppo si potrà decidere se allungare il percorso.

Curiosità: la frana della Becca France

La più grande catastrofe naturale nota che abbia colpito la Valle d’Aosta fu il distacco di una frana dalla Becca France, che avvenne alle 6 del mattino del 6 luglio 1564. La frana provocò la distruzione dell’antico villaggio di Thora. Dalle cronache risulta che in questa tragedia perirono circa 500 persone. Ancora oggi è ben visibile l'imponente nicchia di distacco della frana, che occupa l’intero versante orientale della Becca France. La zona di accumulo è oggi ricoperta da peccete e lariceti.

Dati tecnici riassuntivi del percorso

• Tipo di gita: Trail
• Target: adulti con esperienza e capacità di guida medie
• Territorio: montagnoso (prati e boschi di conifere, alpeggi)
• Difficoltà tecnica: MCa tratti BC (a seconda delle eventuli varianti)
• Impegno fisico: Medio-buono
• Trasferimenti: in pulmino da Aosta al luogo di partenza dell’escursione (1638 mt)
• Ciclabilità: 100% (97% con le varianti proposte)
• Periodo di validità: maggio-ottobre (in funzione dell’assenza di neve)
• Durata dell’escursione: 1 giornata
• Distanza: 33 Km (salvo varianti)
• Quota di partenza: 1638 mt
• Quota minima: salita 1638 mt (luogo di partenza); discesa 570 mt (arrivo ad Aosta)
• Quota massima: 2280 mt (salvo varianti)
• Dislivello positivo: 900 mt (700 mt circa nei primi 9 km; il restante interrotto da lunghi tratti in discesa)
• Dislivello negativo: 2000 mt


Località di partenza e rientro

È previsto il ritrovo ad Aosta per poi recarsi in pulmino al punto di partenza dell’escursione, a quota 1638 mt slm. Si rientra ad Aosta in bicicletta.

Impegno fisico

Il percorso in discesa è molto lungo e vario (più dei 2/3 del percorso), a fronte di una salita mediamente impegnativa (meno di 1/3 del percorso) grazie al trasporto in pulmino. In considerazione della lunghezza del percorso in discesa questa escursione necessita di una discreta preparazione fisica e capacità di guida su sentieri.

Attrezzatura

Bicicletta idonea al mountain bike e perfettamente funzionante (si raccomanda di controllarla prima della gita); casco (obbligatorio), abbigliamento idoneo al mountain bike (si raccomanda, in particolare, l’utilizzo di occhiali da sole con protezione UV e guanti), zaino per abbigliamento supplementare (maglie, giacca antipioggia/vento, ecc.), per le bevande (non alcoliche) e per i generi alimentari (pranzo al sacco). Non dimenticate la crema solare. In ogni caso, l'abbigliamento dovrà essere adeguato alla quota che si raggiunge, considerando che il tempo in montagna può cambiare anche velocemente e la temperatura avvicinarsi facilmente a zero gradi. 

Si raccomanda di portare una camera d’aria di riserva, da utilizzare in caso di foratura, e una falsa maglia per la catena, da utilizzare in caso di guasto ed altri ulteriori ricambi adatti alla vostra bicicletta.

Per ulteriori informazioni potete contattarci. In ogni caso potrete avere i nostri consigli per preparare al meglio l'escursione in funzione del periodo e delle previsioni meteo.
 

Mappa

Mappa dell'escursione

 Altimetria

Altimetria dell'escursione